3 Maschere capelli con cap che ho provato

Maschere capelli con cap

Sommario

Anche oggi vi parlo della mia esperienza con delle maschere, ma questa volta si tratta di maschere per capelli con cap. Quest’anno più che mai mi sembra di vedere un po’ dappertutto questa tipologia molto estiva di maschere per capelli. Cosa è il cap? E’ semplicemente la cuffia. Praticamente queste maschere capelli contengono sia il prodotto che la cuffia. Non è un caso se sono diventate virali nel periodo caldo perché in estate i capelli si rovinano e seccano molto più facilmente che negli altri periodi e queste maschere sono vere bombe idratanti. Le cuffie creano la temperatura giusta affinché la maschera penetri bene nel capello ed ecco perché risultano più efficaci di altre.

Ma sarà davvero così? Ne ho provate 3 di diversi brand ed ora sono pronta a darvi la mia opinione, ma anche oggi non sarò sola. L’idea in realtà è venuta ad Amy ed io ho voluto aggregarmi al suo articolo. Lei vi parlerà di 3 maschere capelli con cap di un unico brand low cost, mentre io ho fatto una cosa leggermente diversa. Ricordatevi di passare anche da lei a scoprire di cosa ci parlerà.

Gyada, Herbal Essence e Fruits Bear

Gyada Cosmetics

La prima maschera con cap di cui vi parlo, è quella di Gyada Cosmetics nutriente-ristrutturante con burro di Muru Muru ed amminoacidi. Si tratta quindi di un prodotto del tutto naturale di un brand di cui io ho amato molto l’impacco rinforzante alla spirulina provato tempo fa. Bisogna lavarsi i capelli con lo shampoo, poi tamponarli ed utilizzare la cuffia che contiene al suo interno il prodotto. La cuffia è di un materiale che non riesco a descrivere, sembra plastica la parte più esterna, e tessuto quella più interna. La sua particolarità è data dall’effetto termo-vapore che questa cuffia sviluppa. Ha una posa di 15 minuti e contiene 60 ml. di prodotto. Sembra difficile da mettere correttamente, ma invece è molto intuitiva. C’è un adesivo che la tiene chiusa. Una volta finito il trattamento, la maschera può essere lavata e riutilizzata. Ha un buon profumo di agrumi.

La mia esperienza: pensavo fosse più districante, ma devo dire che comunque i capelli a fine trattamento sono abbastanza morbidi. La cuffia è difficile da pulire, infatti io pensavo di averla pulita bene, ma quando si è asciugata, ho visto i residui di prodotto ingialliti. Non la riutilizzerò. In gamma ce ne sono tante e vorrei provarne almeno un’altra.

Il costo varia molto tra i 5,00€ ed i 7,00€.

Herbal Essences

La seconda maschera con cap che vi mostro è difficile da trovare. Io l’ho comprata su Amazon perchè nei negozi che frequento non l’ho mai vista. In molti parlano di questa linea botanica di Herbal Essence, ma io ho provato proprio poco nonostante i pack mi attirino molto. L’unica che ho trovato è questa al latte di cocco con il 94% di ingredienti di origine naturale e con una funzione idratante.

Maschere capelli con cap Herbal Essence

La cuffia qui è la classica da doccia con un bel disegno colorato. La maschera contiene 20 ml. di prodotto ed ha un gradevole profumo di cocco. Non ho usato tutto il contenuto, io ci faccio circa 3 volte con quella quantità. Qui la posa è di 12 minuti.

La mia esperienza: avevo grandi aspettative per una linea così virale invece mi è piaciuta il giusto. Rispetto a quella di Gyada l’ho trovata più districante, ma stessa idratazione. Visto la difficoltà nel reperirla ed il costo eccessivo, non credo la acquisterò più.

Il prezzo è di circa 8,00.

Bear Fruits

Di queste ve ne ho parlato molte volte nel corso delle ultime settimane e sulle maschere capelli con cap di Bear Fruits avevo fatto anche un post di presentazione. Purtroppo temo fossero prodotti stagionali perché al Tigotà non le trovo già più. Ce ne sono 6, ed io ne ho acquistate quattro al negozio e le due mancanti le ho trovate su Amazon. Avevo già utilizzato quella al cocco che poi ho ricomprato subito, ma per questo articolo ho scelto di provare quella con il fenicottero, di certo la più strana.

Maschere capelli con cap Bear Fruits

Ebbene sì, state vedendo bene! Anche qui troviamo una cuffia “classica” con tanto di collo di fenicottero. La Flamigo hair mask + cap contiene 20 ml. di prodotto e promette di rendere i capelli lisci e morbidi. Il profumo è dolce e come per quella al cocco, un po’ persiste anche sui capelli asciutti. Ha una posa di 30 minuti. Anche con lei ci farò 3 trattamenti.

La mia esperienza: capisco che la posa è lunga, ma in estate per me non è un problema girare mezzora con i capelli bagnati sotto la cuffia e con queste maschere mi ci sto trovando davvero bene. Siccome le temperature lo permettevano, ho acceso il phon e provato l’efficacia lisciante e devo dire che c’è. Con il phon e un po’ di spazzola ho ottenuto il liscio che di solito ottengo con la spazzola lisciante della GHD. Stupenda, amo sempre di più ogni singola maschera di questo brand.

Il costo si aggira tra i 5,00€ ed i 7,00€

E se il tema vi appassiona, non dimenticatevi di sbirciare tra gli altri articoli che parlano di capelli.

Potrebbe interessarti

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.