8 marzo 2021: Festa della Donna

Festa della donna

Sommario

Anche oggi vi propongo un articolo a tema. Dopo il rosso per San Valentino, ho scelto il giallo per onorare la festa della donna. Il perché della scelta di questo colore, se qualcuno se lo stesse chiedendo, è molto semplice: vorrei ricordare la mimosa, il sole, la luce, l’allegria. Non esattamente in questo ordine.

Partirò dalla luce, perché noi donne siamo specialiste nel vederla anche quando intorno a noi nessun altro è capace di aprire gli occhi. Anzi, più l’oscurità è forte, più noi riusciamo a vedere una luce brillante. Fa parte di noi, della capacità di uscire dalle avversità. Anche se siamo già nel 2021, facciamo parte di una minoranza secondo certi stereotipi e noi dobbiamo sempre lottare il doppio per ottenere quello che per altri sembra un diritto divino caduto dal cielo. Questo fa sì che siamo noi le più forti. C’è poco da fare!

L’allegria è perchè ci piace ridere. Nessuna di noi desidera una vita di lacrime e priva di sorrisi. Questa è una cosa di cui spesso ci dimentichiamo. Male! La nostra felicità non deve essere seconda a nulla, ricordatevelo sempre.

Il sole perchè siamo vitali, in ogni senso. Questo mondo non sopravviverebbe senza le donne e non parlo della possibilità di dare la vita, parlo del pensiero, delle idee, della genialità, del coraggio, dell’empatia, dell’affetto, che sono tutte doti che ci appartengono. Se vi guardate indietro e vi sembra di non vedere grandi donne, ricordate sempre che la storia non dice sempre il vero. A volte si dice che dietro Shakespeare si celasse un volto femminile, mentre tutti sappiamo che l’autrice di Harry Potter si è presentata solo con le proprie iniziali per non essere penalizzata in quanto donna.

Infine la mimosa, il profumatissimo fiore che ci regaleremo. Io amo la mimosa, mi piacciono tantissimo gli alberi che crescono spontanei nella mia zona ed adoro il suo profumo. Quanta meraviglia in una cosa tanto comune. Quel fiore forse ci insegna che siamo stupende sempre, pur nella nostra semplicità, ma che siamo anche fragili e delicate.

Festa della donna: i miei prodotti gialli

Per la festa della donna, ho deciso di mostrarvi i miei prodotti gialli. Vi piace come colore? Non è tra i miei preferiti, ma lo vedo spesso dentro casa perchè il mio compagno è un “yellow’s lover”. Devo ammettere che però è un colore che mi mette molta allegria, e da quando sono nati i Minions, ancora di più. Vi lascio quindi la selezione dei miei prodotti gialli:

Biopoint shampoo lucentezza istantanea cristalli liquidi ai semi di lino;
Garnier Fructis shampoo nutriente Hair Food banana;
I Provenzali saponetta vegetale extrafina profumata alla camomilla;
L’Erbolario Lodi latte detergente rivitalizzante I Colori dell’orto con succo di uva, melograno e mela cotogna;
-L’Occitane crema mani bouquet di vaniglia;
-L’Occitane gel doccia gelsomino e neroli;
-Le Petit Marseillais latte corpo idratante con mandorla dolce ed olio di argan;
Quantic Licium juice multivitaminico booster acido per capelli forti;
-TonyMoly latte mani alla banana;
Yves Rocher maschera mousse lenitiva con camomilla bio.

Potete vedere le altre recensioni della categoria qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter