BioVeganShop: Biofficina Toscana

2022-04 Biofficina Toscana BioVeganShop

Sommario

State cercando ottimi prodotti di cosmesi eco bio? Allora sono certa che Biofficina Toscana saprà sorprendervi. Come dice il nome, Biofficina Toscana è una officina di idee che trae ispirazione da quello che la nostra bella Toscana ha da offrire. Ingredienti a chilometro zero, brevetti, ed un uso innovativo delle tecnologie, fa sì che questo brand sia entrato a tutto diritto tra i pilastri portanti della cosmesi naturale.

I prodotti di Biofficina Toscana sono tantissimi e ricoprono diverse problematiche e caratteristiche cutanee. Potrete scegliere quello più adatto a voi dal catalogo immenso che BioVeganShop ha ha offrire. Per quanto mi riguarda, mi sento di consigliare fortemente la mousse alla malva che vi avevo recensito un po’ di tempo fa. E’ pazzesca, un detergente adatto a tutti. Provare per credere!

Ora però vorrei soffermarmi su quello che ho scelto di Biofficina Toscana, e siccome un po’ li sto già testando, vorrei cogliere l’occasione per darvi le mie primissime impressioni.

Biofficina Toscana: siero al bisabololo e struccante bifasico

Parto con il parlarvi di quello che secondo me, è il prodotto che più vi incuriosisce, ovvero il siero viso al bisabololo 2% + vitamina E 2%. Con questo nome un po’ buffo, “Bisabololo” si intente un alcool di origine naturale con proprietà lenitive, calmanti ed antibatteriche. Un alcool “buono” se così si può definire, che non secca e non inaridisce troppo la pelle. La vitamina E invece offre una funzione antiossidante e rigenerante. Questi sono gli ingredienti che danno il nome a questo particolare siero dalla texture estremamente oleosa (ma sul viso non unge, infatti è miracolosa), ma non sono i soli. Troviamo infatti anche l’estratto di mirtillo bio, olio di riso e girasole, emisqualano e fitosqualano.

Il profumo è dolce, di frutti di bosco. E’ adatto alla pelle secca e matura, ma anche a chi vuole prevenire i primi segni del tempo. Il risultato, con un uso costante, è di pelle setosa, rigenerata e luminosa. Ne bastano pochissime gocce. Io per ora lo sto alternando con un altro siero e lo uso alla sera.

Il secondo prodotto che ho scelto, sicuramente meno intrigante, ma di grandissima utilità, è lo struccante bifasico delicato. Già usato un paio di volte, posso dire per ora che è davvero molto delicato, senza profumo e non brucia nè gli occhi nè la pelle se avete rossori (in questo periodo mi capita di avere un po’ le guance arrossate e secche). La parte acquosa contiene idrolato di fiordaliso, camomilla, eufrasia ed estratto di avena bio toscana. Ne consegue che dopo l’uso la pelle è morbida e lenita. Testato ed indicato per pelli sensibili.

Tutti i prodotti di Biofficina Toscana sono cruelty free, certificati AIAB vegani, con ingredienti a chilometro zero, un vasto uso del biologico e quindi, ovviamente, made in Italy.

Sia il siero che lo struccante entreranno a tutti gli effetti nella mia beauty routine molto presto ed alla fine della mia esperienza, vi racconterò molto volentieri come mi ci sono trovata.

Potete vedere gli altri articoli delle mie collaborazioni qui.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.