Coppie di San Valentino

Coppie San Valentino

Sommario

Oggi vi porto il secondo articolo a tema San Valentino e si parla di coppie. Ovviamente non intendo quelle formate dalle persone bensì quelle formate dai prodotti. Quasi ogni prodotto fa parte di una linea più o meno ampia che comprende diverse referenze. A voi è mai capitato di prendere, per esempio, shampoo e maschera capelli della stessa linea? Oppure crema viso e crema notte? Ecco, per “coppie” intendo proprio questo concetto.

Bè, mi duole dirlo, ma sappiate che io sono una vera “sfasciafamiglie”. Questo è un punto su cui mi sono ripromessa di lavorare durante questo 2021 anche perchè, far scoppiare le coppie, è controproducente. Nella maggioranza dei casi, i prodotti sono più efficaci utilizzati combinati piuttosto che da soli. Purtroppo non riesco ad organizzarmi. Quando mi finisce una cosa, la tiro fuori in modo casuale dalle mie scorte, oppure ho altro già aperto tempo prima che voglio finire, o una scadenza imminente che mi era sfuggita. Il mio desiderio? Portarvi in un mese tutti i finiti di una unica linea.

Tornando alle nostre coppie di San Valentino, quelle che vi mostro oggi sono solo una minuscola parte di quelle che possiedo. Ne ho scelta una in rappresentanza di ogni parte della beauty routine: capelli, viso e corpo.

San Valentino: coppia capelli

Coppie capelli

La prima categoria che vi mostro è quella legata ai capelli. Nella foto potete vedere la proposta di LaSaponaria per i capelli secchi e trattati. Ho scelto lo shampoo al girasole ed arancio dolce abbinato al balsamo moringa e girasole. Questo è uno dei rari casi in cui sono quasi brava, ovvero: lo shampoo lo sto usando, il balsamo è nell’armadio del bagno pronto a sostituire quello di Quantic Licium che tra non molto potrebbe terminare. Visto che ci sono, sullo shampoo mi voglio esprimere. Mi piace moltissimo, lascia i capelli morbidissimi e con pochi nodi. Vi cito altre coppie a tema capelli che certamente conoscerete di più, quelle di Garnier hair food per esempio. Quando uscirono crearono un vero e proprio hype. Inizialmente solo con le maschere, mentre ora con shampoo e balsamo. La versione goji però non fu mai accoppiata ed ancora mi chiedo il perchè l’abbiano destinata a rimanere single.

San Valentino: coppia viso

Coppie viso

Scendendo sotto i capelli, troviamo il viso. La coppia che ho scelto di mostrarvi oggi è l’ultima arrivata in casa mia ed è frutto dello shopping sfrenato che ho fatto in centro sabato dopo 8 mesi che non andavo. Ero curiosa di ricevere un omaggio misterioso per San Valentino a casa di Yves Rocher e quindi ho acquistato questo set ad un prezzo, secondo me, abbastanza vantaggioso ovvero 9,95€ per acqua micellare struccante e gel detergente entrambi della linea purificante per pelli grasse. Chissà se riuscirò a metterli in pista insieme! Di coppie per il viso ce n’è una infinità. Io non ho mai sentito di una crema viso che non abbia il suo siero, o di uno struccante che non abbia il suo detergente. Addirittura adesso, con l’avvio anche in Italia della prassi della doppia detersione, stanno nascendo dei detergenti accoppiati ovvero uno oleoso ed uno in gel o mousse. Purtroppo per il viso, l’importanza di utilizzare i prodotti della stessa linea è ancora più forte. Indovinate un po’? Mai, nemmeno per errore, mi sono ritrovata ad utilizzare prodotti strettamente legati uno all’altro!

San Valentino: coppia corpo

Coppie corpo

L’ultima coppia di San Valentino di cui vi parlo, è quella del corpo. L’associazione qui era abbastanza ovvia: bagnodoccia e latte corpo. Al posto del latte poteva esserci tranquillamente una crema. Io ho scelto la linea Limone e agrumi di Bottega Verde. Ho acquistato queste cose in momenti separati, anzi, forse non sono stati nemmeno acquisti, ma omaggi inseriti in qualche ordine. Se vedete i formati non sono quelli standard. Anche qui ci sono infinite possibilità di coppia. Dove c’è un bagnodoccia, sappiate che c’è sempre anche una crema o un latte corpo. Questa è un’altra cosa che non riesco mai ad utilizzare insieme. Qui non credo sia questione di efficacia, ma di profumazione. Pensateci un attimo: io mi lavo don un detergente alla pesca e ne adoro il profumo. Esco dalla doccia e mi spalmo addosso una crema all’iris. Buona, ma perchè invece non ho intensificato la fragranza che già avevo sul corpo? Sicuramente il risultato olfattivo sarebbe stato molto migliore.

Voi siete bravi con le coppie? O come me, le acquistate e poi le usate separate?

Potete vedere le altre recensioni della categoria qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Potrebbe interessarti

2 risposte

  1. Ciao Giorgia!
    La linea Sebo Vegetal di Yves Rocher non è male. Io sono fissata con i detergenti viso e sempre alla ricerca di quello “perfetto”, che ovviamente non troverò mai. Ora sto usando il gel detergente viso per pelli grasse della Sisley e mi piace molto.
    Conosci la linea Serum Vegetal (confezione rossa) della Yves Rocher? Io sto usando siero, tonico e crema contorno occhi e ne sono soddisfatta.
    Buon pomeriggio!!!

    1. Ciao, anche io sono in fissa con i detergenti viso specialmente quelli in mousse. Di Yves Rocher ne ho provati un paio: quello Hydra Végétal gel fresco che mi è piaciuto moltissimo, e quello di Elixir Jeunesse che invece per me è stato un enorme “no”. La linea che dici tu ce l’ho presente, ma non ho mai provato nulla. Buona serata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter