Cerca
Close this search box.

Essence Cosmetics: siero minimizzatore pori

Essence siero minimizzatore di pori

Sommario

Il Prodotto

Oggi vi parlerò di un siero di Essence della linea Hello good stuff! e partirò con quello minimizzatore di pori. Se devo essere sincera, questa non è la prima cosa della linea che provo, ma non so perché, delle precedenti non ho mai fatto la recensione. Mi ero trovata molto bene con la versione all’ananas che era idratante ed illuminante, e con quella lattiginosa che avevo usato come booster. Non mi era piaciuta solo la mist al cocomero perché odorava di antibiotico e non svolgeva alcuna azione. Insomma, non sono nuova ai prodotti skincare di Essence.

Il siero che vi mostro oggi, insieme a quello al kiwi, mi era stato regalato un po’ di tempo fa da Laura, una ragazza che ho conosciuto su instagram. Per la sua tipologia, ho pensato che fosse perfetto in estate e così ho pazientemente aspettato il suo momento.

Il siero minimizzatore di pori di Essence si presenta in una texture semi liquida di un leggero colore rosso che ricorda effettivamente il succo del melograno che è l’ingrediente che ne caratterizza le funzioni elasticizzanti e nutrienti insieme alla niacinamide al 3% che è una sostanza perfetta per le pelli impure. Contiene il 95% di ingredienti di origine naturale ed il suo pack con la pipetta contagocce è molto comodo e funzionale. Non se ne spreca nemmeno una goccia. Ha un buon profumo dolce. E’ uno di quei sieri con tensioattivi che formano una leggera patina schiumosa sul viso che però si assorbe subito e, almeno a me, non crea nessun fastidio. Ormai ci sono abituata, è una cosa che diversi prodotti naturali fanno. Non contiene microplastiche, parabeni, oli minerali, siliconi e peg ed è un prodotto vegano.

L’esperienza questa estate è stata piacevolissima, perché il siero minimizzatore di pori di Essence, oltre ad essere leggero e profumato, è anche fresco e quindi dona una sferzata di energia già dal mattino. Ha un piccolo prezzo e lo si può trovare da Tigotà oppure online anche su Douglas, Notino, PinkPanda, Marionnaud, insomma la distribuzione è molto capillare.

Essence siero minimizzatore di pori texture

Conclusioni finali

Ammetto di aver approntato questa recensione con un po’ di timore perché nel mio pensiero Essence è un brand commerciale, non italiano, che ha sempre fatto makeup low cost e solo da qualche anno si è buttato sulla skincare. Costando poco, chissà che roba sarà. In realtà, essendo la quarta cosa che provo, non è proprio così. E’ vero, è un brand da supermercato, di certo non troverete la ricerca o i brevetti che caratterizzano brand come Enolea o Tealogy o Caudalie, ma devo dire che quello che questo siero ha promesso, lo ha anche fatto.

Il risultato? I pori erano minimizzati, la grana della pelle affinata, idratata il giusto, senza secchezze o untuosità. Non era un effetto che durava fino a sera, ma la mattina uscivo con una pelle che appariva davvero più bella ed il trucco più uniforme. Per me, per quello che costa, è stato una piacevole scoperta. Non il siero della vita, ma qualcosa che rimarrà piacevolmente nei miei ricordi.

Inci

Aqua, glycerin, niacinamide, punica granatum fruit water, sodium hyaluronate, tocopherol, xanthan gum, pentylene glycol, sodium lauryl sulfoacetate, sodium oleoyl, sarcosinate, ethylhexylglycerin, sodium gluconate, sodium chloride, sodium oleate, citrus aurantium dulcis peel oil, sodium sulfate, citric acid, phenoxyethanol, sodium benzoate, parfum, limonene, CI 14700 (red4).

Siero minimizzatore pori di Essence Cosmetics in pillole

Brand: Essence Cosmetics
Prodotto: Hello Good Stuff! pore minimizing serum
Contenuto: 30 ml.
Prezzo: 5,49€
PAO: 12 mesi
Scadenza: non presente
Cruelty Free: sì
Made in: Austria
Votazione: 3/5

Potete vedere le altre recensioni della categoria qui.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.