Jeffree Star Cosmetics: Androgyny eyeshadow palette

Jeffree Star palette androgyny

Sommario

5 stelle

Brand: Jeffree Star Cosmetics
Prodotto: Androgyny eyeshadow palette
Made in: USA
Collezione: Continuativa
Prezzo: 43,95€
Contenuto/Peso: 10 x 2,52 gr.
Scadenza: 12 mesi
Cruelty Free: Sì

Azienda

Jeffrey Lynn Steininger, in arte Jeffree Star, è un mua e cantautore americano. Scopre da giovanissimo il make up e per lui diventa una vera e propria ossessione. Nel 2014 lancia la sua collezione che per il momento comprende: palette occhi, rossetti, rossetti liquidi, illuminanti e scrub labbra. Famosissimo per gli illuminanti, per l’alta pigmentazione dei suoi ombretti e per i rossetti liquidi dalla durata estrema. Ha avuto un enorme successo negli Stati Uniti ed in tutto il mondo. Purtroppo nessun sito italiano rivende i suoi prodotti. Per poterli avere, si possono acquistare online su Beauty Bay, sito inglese che fortunatamente spedisce anche in Italia senza costi di dogana ed in breve tempo.

Il Prodotto

La palette Androgyny è una delle prime uscite del brand. Per diverso tempo infatti, Jeffree Star Cosmetics non ha prodotto altre palette occhi fino alla collezione di San Valentino 2018 (la Blood Sugar è perennemente sold out). Il trend del brand prosegue con la collezione estiva e quindi, vedendo l’enorme successo che questa tipologia di prodotti ha, è facile pensare che ne usciranno spesso delle nuove. Come ammissione dello stesso Jeffree Star, la palette Androgyny è la sua versione di “palette neutrale” ovvero shades da tutti i giorni con moltissime possibilità di creare look diversi, dai più soft a quelli più strong, ma senza mai essere fuori luogo. Nonostante certi colori possano sembrare al di fuori della nostra idea di neutrale, una cosa che ho notato truccandomi con la Androgyny è la sensazione di essere sempre perfetta, mai troppo o troppo poco ed è forse questa l’idea di neutralità del brand.

La palette è composta in totale da 10 colori di cui 4 shimmer e 6 super mattes. Nel dettaglio abbiamo:

-Frosting: oro shimmer;
-Safe Word: tortora matte;
-Charm: senape aranciato leggermente shimmer;
-Déjà Vu: bronzo ramato shimmer;
-Dominatrix: marrone medio scuro matte;
-Androgyny: malva plum matte;
-Fetish: borgogna leggermente shimmer;
-Military: verde militare matte;
-Poison: verde petrolio matte;
-Swallow: blui medio scuro matte.

Jeffree star palette androgyny swatchesD

La sfumabilità è altissima, la pigmentazione è estrema (tranne military che è l’unico un po’ scarso) e si lavorano benissimo con le dita tutti e 10, specialmente Déjà Vu. Con un buon primer durano tutto il giorno. Quando appoggiate il pennello nella cialda consiglio di farlo dolcemente per non fare sfarinare il colore. Il fall out è inesistente. Io faccio sempre prima gli occhi e poi la base, ma una mattina che non sapevo se avrei fatto in tempo a farmi una full face, ho iniziato dal makeup viso ed ho terminato con quello occhi. Non è caduto un granello di polvere nè mentre applicavo, nè mentre sfumavo.

I colori che ho utilizzato di più sono stati ovviamente i caldi ovvero Safe Word e Charm nella piega, Fetish o Déjà Vu per illuminare la palpebra, Dominatrix per creare profonditè e Frosting per illuminare l’angolo interno. Il trucco però che mi ha stupita di più è stato quello che mi ha portata ad abbinare Charm a Swallow. Io ed i blu non andiamo molto d’accordo, ma questa combinazione mi è piaciuta moltissimo. E questa, secondo me, è l’ennesima prova che la palette Androgyny è davvero ricca di shades “neutrali” perfette per ogni giorno ed ogni occasione e questo la rende unica nel suo genere.

Packaging

La palette si presenta in un tessuto di finta pelle di serpente di un acceso colore rosa con le scritte dorate e ricalca perfettamente l’estro di Jeffree Star. All’interno è presente un grande specchio contornato da motivi rinascimentali e sulla parte sottostante troviamo le 10 cialde di forma quadrata incastonate in una trama di cartone molto spesso. Lo spazio che le distanzia è discreto e non c’è nessun pericolo di mischiare i colori. Sul retro ci sono poche informazioni, giusto i canali social del brand e l’indirizzo.

Conclusioni finali

Ho questa palette da diverso tempo, ma avendone tantissime, è andata un po’ nel dimenticatoio. Quando l’ho presa in mano ero molto eccitata di sperimentarla ed ho lanciato un sondaggio su instagram chiedendo alle mie followers se questa palette piaceva oppure no. Il risultato mi ha stupita molto. Il 40% mi ha risposto di no. Mi sono quindi fatta un po’ di domande: non piacciono i colori, non piace la qualità, non piace il brand? Ed è così che ho deciso di scrivere questa recensione.

Inci (dal sito beautybay.com)

Poison: talc, silica, boron nitride, lauroyl lysine, mica, dimethicone, octyldodecyl stearoyl stearate, zinc stearate, glyceryl caprylate; methicone, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, [+/-:ci 42090, ci 77007, ci 77492, ci 77499, ci 77891]

Safe Word, Charm: talc, mica, silica, boron nitride, lauroyl lysine, dimethicone, octyldodecyl stearoyl stearate, zinc stearate, glyceryl caprylate; methicone, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, [+/-:ci 19140, ci 77491, ci 77492, ci 77499, ci 77891] Military, Dominatrix: silica, mica, talc, boron nitride, lauroyl lysine, dimethicone, octyldodecyl stearoyl stearate, zinc stearate, glyceryl caprylate; methicone, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, [+/-:ci 19140, ci 77288, ci 77491, ci 77492, ci 77499, ci 77742, ci 77891]

Frosting: mica, dimethicone, octyldodecyl stearoyl stearate, talc, zinc stearate, boron nitride, silica, glyceryl caprylate, lauroyl lysine; methicone, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, tin oxide, [+/-:ci 77491, ci 77499, ci 77891]

Déjà Vu: mica, dimethicone, octyldodecyl stearoyl stearate, calcium sodium borosilicate, zinc stearate, silica, boron nitride, glyceryl caprylate, lauroyl lysine; methicone, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, talc, tin oxide, [+/-:ci 77491, ci 77499, ci 77891]

Swallow: boron nitride, lauroyl lysine, mica, silica, zinc stearate, dimethicone, octyldodecyl stearoyl stearate, talc, glyceryl caprylate; methicone, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, [+/-:ci 42090, ci 77007, ci 77492, ci 77499]

Fetish: silica, boron nitride, lauroyl lysine, dimethicone, octyldodecyl stearoyl stearate, zinc stearate, glyceryl caprylate; methicone, mica, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, talc, [+/-:ci 77007, ci 77491, ci 77499, ci 77891]

Androgyny: boron nitride, lauroyl lysine, mica, silica, dimethicone, talc, zinc stearate, octyldodecyl stearoyl stearate, glyceryl caprylate; methicone, potassium sorbate, sodium dehydroacetate, [+/-:ci 77007, ci 77491, ci 77499, ci 77742, ci 77891]

Jeffree star palette androgyny charm Jeffree star palette androgyny deja vu 2

Jeffree star palette androgyny military Jeffree star palette androgyny fetish

Jeffree star palette androgyny deja vu

La recensione di venerdì sarà incentrata su un prodotto beauty coreano di un marchio rivenduto da Sephora 🙂

Potete vedere le altre recensioni della categoria qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter