Kat Von D Beauty: Saint & Sinner Eyeshadow palette

Kat Von D Saint cover

Sommario

Oggi inizio a mostrarvi la Saint & Sinner eyeshadow palette di di Kat Von D che si presta molto bene alla suddivisione “in puntate”. Come suggerisce il nome, è divisa in una parte Saint ed in una parte Sinner. Essendo bella grande (contiene 24 colori) ho deciso di dividere i suoi swatches in due volte. Oggi partiamo con la prima parte, ovvero quella “Santa”.  Ricordo molto bene che questa palette uscì in Italia ad Halloween 2017 in edizione limitata. Io quel giorno ero a casa in ferie ed andai appositamente nella città vicina per acquistarla da Sephora. Come vedete è una palette molto particolare, direi da collezione, con un gusto decisamente gotico e perché no, anche trash! La sua forma ricorda quella di una cattedrale nera con bassorilievi dorati. Pare che Kat Von D si sia ispirata proprio al nostro Duomo di Milano. Personalmente l’ho trovata comunque estremamente originale ed all’epoca io avevo una vera e propria cotta per il brand.

Kat Von D Beauty: Saint & Sinner Eyeshadow palette

KVD Saint aperta

La palette Saint & Sinner di Kat Von D è composta, nella sua interezza, da 24 colori che pesano 1 gr.l’uno, è fabbricata in Canada ed è vegana. In questo articolo vi mostrerò i primi 12 ombretti, ovvero tutta la parte Saint:

-Absolution: bianco shimmer;
-Worship: viola medio opaco;
-Immaculate: verde militare perlato;
-Chalice: taupe medio perlato;
-Secret Heart: pesca medio opaco;
-Amen: bianco opaco sottotono giallo;
-Sanctuary: marrone opaco medio;
-Heaven: argento shimmer;
-Crucifix: marrone scuro opaco;
-Cathedral argento scuro shimmer;
-Rosary: fucsia medio perlato;
-Baptism: bianco opaco sottotono rosato.

KVD Saint chiusa

Swatchandoli ho potuto constatare che i colori hanno tutti una grande scrivenza ed in particolare mi hanno colpito moltissimo gli shimmer. Vi ho messo qui sotto un primo piano per farveli vedere più da vicino. Il mio preferito al primo sguardo è stato Heaven e lo trovo un colore davvero paradisiaco, bellissimo, molto luminoso e pieno nonchè morbido e super pigmentato. Se siete curiosi di scoprire anche la parte “Sinner” vi dò appuntamento alla prossima settimana sempre qui nella rubrica Swatches Time!

KVD Saint

Potete vedere gli altri articoli della categoria qui.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter