Panremo: le mie sei canzoni.

Panremo Inizio

Sommario

Ero indecisa se partecipare o no anche a questo progetto, ma alla fine, ho deciso di buttarmi. Si chiama #panremo e consiste nello scegliere 6 canzoni vincitrici del festival di Sanremo e di abbinargli 6 prodotti tra beauty e makeup da utilizzare dal 1° gennaio al 21 Marzo. Per me non sarà un vero e proprio progetto di smaltimento perchè ho scelto cose che sono ben lontane dall’essere finite, ma semplicemente vorrei impegnarmi ad utilizzarle di più.

Le mie sei canzoni.

1-Grazie dei fiori – Nilla Pizzi – 1951: Dreamy matte liquid lipstick Roses di Nabla. Ovviamente ho associato le rose ai fiori. Il mio scopo è: utilizzarlo di più;

2-Buongiorno tristezza – Claudio Villa e Tullio Pane – 1955: Skin Tone primer viso per i rossori di Kiko. L’ho associato a questa canzone perchè dopo pochissimo tempo che l’avevo, mi si è scollata la base del beccuccio e così, ogni volta che lo utilizzo, il prodotto esce da ogni parte e la confezione è diventata uno schifo…una vera tristezza, per l’appunto! Il mio scopo è: terminarlo;

3-Se piangi, se ridi – Bobby Solo e The new Christy Minstreis – 1965: Filler super idratante contorno occhi di Helan. Ho questo prodotto già da un po’ e vorrei utilizzarlo ogni giorno perchè la pelle del contorno occhi è molto delicata ed è soggetta a secchezza. L’ho abbinata a questa canzone perchè il pianto mi fa venire in mente le lacrime e quindi gli occhi. Il mio scopo è: utilizzarlo di più;

4-Luce (tramonti a nord est) – Elisa – 2001: Illuminante in stick di Fenty Beauty nella colorazione Yatch Life. Ho speso un po’ per questo prodotto e non l’ho mai mai utilizzato. Voglio rimediare. L’associazione con la canzone è ovvia. Il mio scopo è: iniziare ad utilizzarlo;

5-L’Essenziale – Marco Mengoni – 2013: Fondotinta Toleriane Teint di La Roche Posay. Per me il fondotinta è essenziale. Potrei non truccarmi nè occhi, nè labbra, ma un po’ di fondotinta mi fa sempre sentire più in ordine. Questo ce l’ho da un po’, si è anche ossidato. Il mio scopo è: terminarlo;

6-Non mi avete fatto niente – Ermal Meta e Fabrizio Moro – 2018: Blush like a doll n.102 di Pupa. Qui l’associazione con la canzone è sottile. Utilizzo questo blush ogni giorno, da una eternità di tempo e lui? Non ha nemmeno un mini foro! E’ proprio il caso di dire che non gli ho fatto niente. Il mio scopo:bucarlo? Sarebbe troppo bello!!!

Ci aggiorniamo a fine mese per vedere come sta andando 🙂

Potete vedere gli altri articoli della community Project Pan qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter