Prodotti finiti di Maggio 2019

2019-05 Terminati Maggio

Sommario

Siamo arrivati anche quest’anno all’inizio dell’estate. La fine di maggio e l’entrata in scena di giugno, decreta l’inizio dei miei 3 mesi peggiori dell’anno perchè, se per molti il caldo è un fattore rinvigorente, per me è un fattore deprimente. La mia pigrizia ha già iniziato a farsi sentire ed i terminati di maggio ne sono la prova. Ho finito pochi prodotti, tutti dal valore insignificante, ed ho comprato come se non ci fosse un domani. No, così non va affatto bene^^’. Prevedo che anche giugno sarà un mese massacrante per le uscite perchè ci saranno le collezioni estive. Se non altro, tutti i brand di skin care in questo periodo punteranno ai solari, ed io, non andando da nessuna parte, non ho alcun interesse nel tema. Quest’anno ho la casa nuova e finalmente il condizionatore! Riuscirò a non essere scocciata e depressa quest’estate?

 

Prodotti per il corpo

2019-05 Terminati maggio corpo

-Yves Rocher bagnodoccia Thé Doré: questo bagnoschiuma fa parte dell’edizione limitata di Natale 2018. e quindi non più in vendita. Io l’ho utilizzato sia per il corpo che, come quasi sempre, anche come sapone liquido per le mani. Il profumo a me è piaciuto moltissimo ed anche se è un prodotto invernale, a me ricorda molto di più il sole e l’estate.
Utilizzato 42 giorni.

The Body Shop shower gel vanilla marshmallow in mini size: fa parte della winter collection ed in effetti io ho trovato questa mini taglia nel calendario dell’avvento mono brand, se non ricordo male, proprio nella finestrella del primo dicembre. Forse già sapete che io non amo molto la vaniglia, ma questa, abbinata al marshmallow è più particolare e non mi è dispiaciuta. Il bagnosciuma è molto denso, sembra una crema, ed il contenitore è fatto in una plastica molto rigida. Ho fatto davvero fatica a tirare fuori il prodotto. Ci sono tantissime profumazioni che vorrei del Body Shop, ma questa non la ricomprerei.
Utilizzato 11 giorni.

Lancome la vie est belle eau de parfum in mini size: ho trovato questa mini size in edicola abbinata ad un giornale l’anno scorso ed ho così potuto provare il profumo senza spenderci un capitale. Risultato: mi piace molto e non nascondo che lo vorrei in full size. E’ proprio nelle mie corde: è allegro, fresco ed elegante. Mi piace! Tenete monitorate le edicole perchè circa una volta all’anno lo si può trovare.
Utilizzato 66 giorni.

L’Occitane Concentre de lait d’amande in mini size: questo è un latte corpo a base di mandorla piuttosto nutriente e quasi privo di profumo. Io ho questa mini taglia perchè un paio di anni fa avevo comprato il calendario dell’avvento de L’Occitane. Non mi è dispiaciuto, ma passo.
Utilizzato 4 giorni.

L’Occitane Fleur de Cerisier lait perlé in mini size: anche questo l’ho trovato nel calendario dell’avvento, ed ecco il perchè della mia taglia speciale. Devo dire che questo latte mi ha un po’ deluso. Avevo altissime aspettative a partire dal profumo che è poco presente e poi mi aspettavo una pelle più luminosa visto l’effetto shimmer che è citato sull’etichetta. Forse l’ho tenuto troppo a lungo chiuso in una scatola? Forse, ma per la mia esperienza, dico che non mi è piaciuto.
Utilizzato 4 giorni.

Prodotti per le mani

2019-05 Terminati maggio mani

Sephora maschera mani all’aloe vera: questi guantini imbevuti di prodotto, vanno indossati e tenuti in posa per 15 minuti. Capite che per una come me che mentre scrive articoli sul blog si fa le unghie, è stato più uno stress che una coccola non poter usare le mani per un quarto d’ora! A parte questo aspetto che denota quanto io sia, per certi aspetti, iperattiva, posso dire che la maschera è estremamente idratante, molto adatta ad un periodo più freddo. Il profumo non è un granchè.

-Pupa smalto lasting color n.107: questo smalto faceva parte di un kit di Natale in edizione limitata “Frozen Crystals” che comprendeva anche delle paillette iridescenti che a me facevano tanto Elsa di Frozen. Di fatto, il colore dello smalto non era un granchè. Si tratta di un bianco perlato non molto luminoso che mi è servito però moltissimo come base per tutte le mie nail art. Andavano fatte almeno due passate per renderlo un po’ coprente, ma a me interessava poco proprio perchè veniva sempre poi a sua volta coperto da water marble, water decals, stipes, adesivi etc. Non esiste questo colore nella gamma permanente di Pupa, ma comunque, non lo avrei ricomprato.

Yves Rocher crema mani vanille bourbon: ritroviamo sempre la vaniglia (più dico che non mi piace più la uso) questa volta insieme al bourbon e devo dire che il profumo è buonissimo. Questa crema mani mi è piaciuta molto perchè è molto corposa (non come quella sempre di Yves Rocher che ho terminato a febbraio), non unge, e lascia idratati abbastanza a lungo.
Utilizzata 38 giorni.

Prodotti per il viso

2019-05 Terminati maggio viso

-Mad Beauty maschera viso Minnie: questa maschera contiene acqua di rose e va tenuta in posa 10/12 minuti. Non è il classico tessuto bianco, bensì colorato a formare il viso di Minnie. Il profumo è molto buono ed è proprio ben presente la componente di rose. Dona alla pelle un effetto lenitivo e luminoso. Per la luminosità non saprei, ma è stata una bomba sui rossori. Tra l’altro ammorbidisce tantissimo e rende la stesura della crema notte (io l’ho fatta di sera), molto piacevole, come se ne intensificasse l’effetto. L’unica nota negativa è data dal fatto che la maschera tende a staccarsi ed a sollevarsi nella parte tra il naso e le labbra, sul mento e sulla parte più esterna delle guance. E’ un po’ scomoda! Io l’avevo presa al Disney Store di Milano, ma vedo che sul sito non è più presente.

-My Mask maschera viso peel off: sono piena di maschere di questo brand, sia perchè me le avevano inviate loro (recensione qui) sia perchè mi sono sempre piaciute e quindi le ho continuate a comprare. Questa con effetto peel off con mirtillo nero e canna da zucchero, è adatta a pelli miste ed impure. A me diverte sempre un sacco farla, ed in più profuma tantissimo. State però lontani dal contorno occhi! E’ leggera ed abbastanza efficace. Con una bustina io ci ho fatto due volte abbondanti.

-Yves Rocher Hydra Végétal crema viso in mini size: questa crema garantiva una idratazione per 24 ore. Sul sito di Yves Rocher non la vedo più presente, ma al suo posto ne è sbucata una con una idratazione non stop di 48 ore. Credo quindi che sia l’evoluzione di questa. A me è piaciuta moltissimo. La texture è leggera e con poco dà davvero una bella idratazione. Secondo me è perfetta per il periodo estivo perchè non dà quel senso di appiccicaticcio di una crema corposa e non è nemmeno così presente.
Utilizzata 18 giorni.

-Caudalie siero anti rughe in mini size: ho avuto questo piccolo siero assieme ad un ordine che ho fatto sul sito di Caudalie. Purtroppo non sono riuscita a farmi una idea un po’ precisa perchè l’ho usato molto poco e, secondo me, i sieri sono una di quelle cose che solo l’uso molto prolungato può farci capire se è efficace o no. Non mi è dispiaciuto nel senso che non ha un odore sgradevole, non mi ha dato allergie e non ha avuto effetti strani con la crema.
Utilizzato 6 giorni.

Too Faced sweet peach oil lip gloss “Pure Peach” in mini size: ho tenuto questo piccolo idratante labbra sempre in borsa e lo utilizzavo quando ero in giro e non avevo nessun rossetto. Mi è piaciuto tanto, sia per l’idratazione che per il profumo di pesca. Ho provato a levare lo stopper per utilizzare anche il prodotto in fondo, ma non ci sono riuscita, quindi, siccome la spugnetta sale asciutta, mi accontento così, anche se ci sarebbe ancora prodotto in fondo da poter utilizzare ^^’.
Utilizzato 46 giorni.

Garnier SkinSctive acqua micellare bifase con olio d’Argan in travel size: non mi dilungherò a parlarvi molto di questa acqua micellare perchè l’ho recensita giusto il 30 maggio 2019. Mi è piaciuta parecchio, dei prodotti di Garnier utilizzati finora, credo sia la migliore.
Utilizzata 21 giorni.

Sephora maschera viso al tè verde: devo dire che avevo alte aspettative da questa maschera perchè solitamente la gamma di Sephora mi piace. Questa però, di opacizzante ed anti imperfezioni, non ha un granchè. L’odore non mi è piaciuto per nulla. Ha un non so chè di affumicato. No, bocciata!

Garnier Skin Naturals Fresh struccante occhi delicato: anche questo ve l’ho già recensito il 28 maggio 2019 dicendovi che per me era un nì. Mi piace il profumo, è delicato, non arrossa, ma di fatto strucca poco. E’ stato il primo prodotto che ho acquistato di Garnier dopo moltissimi anni che non compravo più nulla.
Utilizzato 53 giorni.

Leocrema maschera viso energizzante: di recente, ho trovato in offerta queste maschere nuove di Leocrema e ne ho prese qualcuna di diversi tipi. Questa è con argilla gialla (infatti il colore predominante è un giallognolo) e peonia bianca. Ha un profumo spaziale che io però associo all’albicocca e va tenuta in posa per 15/20 minuti. L’argilla, a contatto con l’aria si solidifica, ma basta poi un po’ di acqua calda per levarla. La pelle era più luminosa ed apparentemente più pulita. Ogni confezione è formata da 2 bustine e con una io ci ho fatto 2 volte abbondanti.

-La Roche-Posay toleriane teint fondotinta n.13: questo è stato il mio primo fondotinta serio. L’ho amato tantissimo, ma poi per diverso tempo l’ho accantonato ed il risultato è stato che, tirandolo così tanto avanti nel tempo, si è ossidato. Già le colorazioni sono poche ed io ne avevo presa erroneamente una un pochino più scura che piano piano è diventata arancione. Ho quindi dovuto sempre utilizzarlo con un correttore chiaro in modo da spegnere quel colorito di donna lampadata dal collo bianco. Su di lui avevo scritto una recensione nel lontano 20 settembre 2017, ed oggi ne ho decretato la fine. Il pack è cambiato, ma spero non la formulazione. Non escludo di ricomprarlo in futuro.
Utilizzato 51 giorni (dal 29 ottobre 2018).

-Skin & Co siero Truffle Theraphy in mini size: avevo trovato questo piccolo formato in una Mybeautybox di parecchio tempo fa, insieme ad altri prodotti del brand, sempre della stessa linea al tartufo. Molti storcono il naso quando si associa alla parola “beauty”, la parola “tartufo”, ed anche io l’avevo fatto accantonando diverse cose. La lucidità mi è tornata dopo aver provato un detergente in schiuma (di cui vi avveo parlato in una recensione e poi nei finiti di settembre 2018) che è stato pazzesco. Il brand è di alta gamma e difficilmente reperibile (nonchè costoso quanto un organo) quindi, se vi capita qualche campioncino, non disdegnatelo, ma usatelo perchè i prodotti sono super!
Utilizzato 20 giorni.

Nel mese di Maggio 2019 ho terminato 18 prodotti per un valore di 84,73€.

Potete vedere le altre recensioni della categoria qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter