Prodotti finiti e da buttare di Novembre 2018

2018-11 Prodotti terminati novembre

Sommario

Con la sistemazione quasi terminata della nuova casa, sono tornati i piccoli successi di questa rubrica. Finalmente posso portarvi un mese piuttosto ricco di prodotti terminati. Finalmente sono soddisfatta. Da novembre, introdurrò anche il valore globale di ciò che termino, aiutata dai consigli di una blogger che ho conosciuto su instagram. Acquisto ancora parecchio, ma vedere che consumo tutto ciò che compro, mi fa sentire meno il “peso delle tasche vuote” :p

Sto inoltre tenendo una specie di bullet journal dove annoto tutte le volte che utilizzo un prodotto perchè mi piacerebbe dirvi anche quante volte l’ho usato prima di terminarlo. Tenete però presente che ho iniziato a segnarmi tutto dal 29 ottobre 2018, quindi i risultati che vi riporterò qui, sono assolutamente parziali. Dove non troverete nessun dato di utilizzo è perchè non ne ho tenuto traccia, oppure, nel caso delle maschere in foglio, perchè sono terminate in una unica volta. Portate pazienza, è il mio primo esperimento di bullet journal ^^’

 

Prodotti per i capelli

2018-11 Prodotti terminati novembre capelli

Davines maschera illuminante e restitutiva per capelli colorati Minu: ormai sapete che Davines è un brand che amo e che utilizzo molto per la cura dei miei capelli. Questa maschera non è tra le mie preferite. Ve ne ho già parlato in una recensione del 14 novembre 2018.
Utilizzata 4 giorni (Dal 29 ottobre 2018).

 

Prodotti per il corpo

2018-11 Prodotti terminati novembre corpo

I Coloniali scrub corpo Seductive Elixir Luxurious datura: purtroppo, nonostante questo sia stato un regalo, non posso dire che mi sia piaciuto. Partendo dalla profumazione che è speziata, mentre io prediligo quelle dolci, per finire con le microplastiche. Di questo scrub quotidiano per il corpo ve ne ho parlato nella mia recensione del 3 novembre 2018.
Utilizzato 5 giorni (Dal 29 ottobre 2018).

L’Occitane gel doccia Verveine: nel 2016, ero in fissa con l’Occitane. Oltre ad aver comprato il calendario dell’avvento, avevo fatto lì tutti i miei regali di Natale e con un sacco di mirabolanti combo, ero riuscita ad ottenere sempre tantissimi prodotti gratuiti. Ora non riesco a ricordare se questa mini size era nel calendario o è stato un effetto collaterale di qualche acquisto. Ha un profumo che a me ricorda il limone, molto fresco, forse più adatto alla stagione calda. Mi è piaciuto moltissimo!
Utilizzato 5 giorni.

 

Prodotti per le mani

2018-11 Prodotti terminati novembre mani

Duft & Doft crema mani Scandilicious: ho conosciuto questo brand al Cosmoprof di Bologna del 2018 ed una volta rientrata a casa, è iniziata una collaborazione. Tra i prodotti che mi avevano mandato, c’erano anche due creme mani. Questa è quella che ho preferito sia per la texture che per il profumo. Ve l’ho recensita il 20 aprile 2018.
Utilizzata 12 giorni (Dal 29 ottobre 2018).

L’Occitane saponetta con foglie di verbena: questa mini taglia trovata nel calendario dell’avvento è fantastica. E’ unica nel suo genere poichè contiene pezzettini di foglie di verbena. Quest’ultime, essendo rigide, fungono da scrub naturale. Il profumo è buono e non secca per nulla la pelle.

 

Prodotti per i piedi

2018-11 Prodotti terminati novembre piedi

Yves Rocher crema nutritiva piedi alla lavanda bio: un buonissimo prodotto è stata per i miei piedi questa crema. In certi periodi dell’anno ho bisogno di certo di cose più idratanti, ma come mantenimento è stata perfetta. Ho superato l’estate senza avere una situazione tragica nei talloni. Potete leggere la recensione che ho fatto il 16 maggio 2018.

 

Prodotti per il viso

2018-11 Prodotti terminati novembre viso

Sephora gel micellare struccante ultra-dolce: la mia taglia deluxe non è più presente sul sito, ma c’è la versione full size. Come vi ho scritto nella mia recensione del 10 novembre 2018, questo struccante non mi è piaciuto per nulla. Il suo difetto più grande è che brucia gli occhi e credo che per un prodotto del genere non sia una cosa da poco.
Utilizzato 4 giorni (Dal 29 ottobre 2018).

Sephora patch naso al carbone: mi diverto sempre moltissimo con i patch per i punti neri perchè di solito mi danno tanta soddisfazione. Questo non è stato da meno. Mi ha levato moltissime impurità. L’unica nota negativa è che lascia qualche traccia di carbone sulla pelle, ma nulla che non possa andare via con un po’ di acqua. Certo, non sono proprio a buon mercato visto che un unico patch costa 2,90€, ma se ricapiterà, lo ricomprerò molto volentieri.

-Zaga burrocacao alla vaniglia: questo prodottino me l’ha regalato mia mamma, acquistato in qualche erboristeria indipendente in giro per l’Italia. Era del tutto naturale poichè conteneva solo burro di karitè, cacao, olio di vinaccioli, cocco e riso. Era un burrocacao molto idratante ed io lo utilizzavo la mattina, appena iniziavo a truccarmi in modo da idratare per bene le labbra prima del rossetto.

Geomar maschera viso anti-age e rassodante: le maschere della Geomar sono comode perchè devono rimanere in posa solo 5 minuti e quindi mi permettono di poterle utilizzare anche quando sono di corsa. La versione rassodante, contiene il 95% di ingredienti di origine naturale. Gli estratti che la caratterizzano sono l’ambra oceanica ed il fiore di ibisco. Appena la applicate, vi sentirete la pelle del viso accalorata, ma una volta lavata via, vedrete che la pelle non è arrossata, ma si presenta effettivamente più distesa.
Utilizzata 4 giorni 

Tonymoly I’m real maschera viso per la cura dei pori al vino rosso: come tutte le maschere della Tonymoly, anche questa è molto ben imbevuta di prodotto ed ha la forma più comoda per l’applicazione. Il profumo dell’uva è piuttosto presente e piacevole. I pori sono minimizzati? Un pochino aiuta, ma l’effetto è passeggero. E’ stata una bella coccola!

-Bling Pop maschera viso idratante ed illuminante all’aloe: come sempre ho scelto il periodo sbagliato per farmi questa maschera poichè era gelata! L’effetto rinfrescante dell’aloe si sente eccome ed è quindi più indicata nelle giornate calde. l’effetto idratante c’è, quello illuminante insomma. Va bè che io non ho un incarnato spento quindi forse su di me si nota meno.

-Bling Pop maschera viso lenitiva ed illuminante alla zucca: un ingrediente davvero strano per questa maschera. Non mi era mai capitato di mettermi in faccia qualcosa che avesse tra gli ingredienti la zucca. Non ho notato nessun risultato dall’effetto “wow”. Purtroppo Bling Pop è un marchio che non è ancora reperibile in Italia.

-Tonymoly I’m real maschera viso alle alghe purificante: questa maschera mi è piaciuta abbastanza. Oltre ai plus di Tonymoly, ovvero la quantità di prodotto e la forma comoda del tessuto, questa mi ha dato proprio l’impressione di purificare a fondo la pelle. Dopo averla applicata mi vedevo più “sana”, non saprei come altro spiegarlo.

Bottega Verde mascara volume maxi con estratti di tiglio: io ho questo mascara da diverso tempo, ma solo recentemente sono riuscita a finirlo. L’ho sempre un po’ accantonato preferendogli l’ultima uscita di vari brand. In realtà non era male nemmeno questo. Lo scovolino è in setole ed abbastanza grande. Avendo gli occhi piccoli, per me non era particolarmente comodo. Lo utilizzavo solo per le ciglia superiori. Il nero non era intenso, ma su di me che sono chiara, aveva comunque un bell’effetto.

Nel mese di novembre 2018 ho consumato prodotti per un valore di 64,82€.

Potete vedere le altre recensioni della categoria qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter