Sana 2021: Seconda ed ultima parte

Sana 2021 2 cover

Sommario

Come vi dicevo ieri, con lo stesso biglietto del Sana, si poteva accedere anche a “On Beauty” by Cosmoprof e Cosmofarma. Sinceramente non ho trovato nulla di interessante da “On Beauty” perchè la maggior parte degli espositori non aveva interesse a parlare con una blogger o con un consumatore finale, bensì cercavano solo proprietari di saloni di bellezza. Il settore beauty spa e nail è andato via liscissimo. Siamo praticamente entrate ed uscite. Nel padiglione hair care invece, mia mamma ha acquistato una piastra professionale per fare i boccoli che è stata prima testata su di me:p. In questo stand abbiamo inoltre visto una star della tv, riconosciuto da mia mamma perchè io non so nemmeno chi sia: Federico Fashion Style. Ho scoperto essere il protagonista di una serie tv su Real Time, ma ammetto che il mio interesse a riguardo è nullo. Mia mamma si è accaparrata il buonissimo e favoloso spray per capelli! Va bè, spero che sia effettivamente un buon prodotto.

Da Cosmofarma è andata decisamente meglio, nel senso che qui ho visto brand davvero interessanti, ma ho purtroppo incontrato la gente poco simpatica di cui vi accennavo ieri. Anche qua la maggior parte degli espositori erano interessati ai farmacisti, ma per fortuna non tutti. Per esempio, Mossa che vi ho mostrato ieri, era in questo padiglione così come era lì un brand che vedrete tra poco.

Sana 2021: Latte & Luna

Sana 2021 Latte e Luna

Appena ho visto lo stand di Latte & Luna mi ci sono precipitata perchè io non sono mai riuscita ad usare i loro prodotti e volevo capire perchè mi ci sono sempre trovata così male. Praticamente, siccome le formulazioni sono prive di acqua, non possono essere utilizzate nella stessa quantità a cui noi siamo abituati. Ne ho approfittato e mi sono fatta mostrare le quantità giuste ed ho così scoperto che io esageravo tantissimo! Forse allora ecco svelato il motivo principale per cui io ed i prodotti di Latte & Luna non andavamo d’accordo. Grazie ai campioncini avrò l’occasione di riprovarci. Poi mi sono lasciata tentare dai deodoranti in crema Deoly che sono articoli che io non ho mai considerato, ma i profumi mi hanno davvero conquistata.

Sana 2021: Serum Lab

Sana 2021 Serum Lab

Io non avevo mai sentito parlare di Serum Lab e così ho colto l’occasione per passare un bel po’ di tempo allo stand e farmi spiegare bene la loro particolarità. Si tratta di una giovane start-up di Bologna che nel formulare i loro prodotti ha deciso di utilizzare il siero di latte 100% italiano. E da dove viene questo latte? Bè, essendo nella regione del Parmigiano Reggiano avrete già forse capito che viene utilizzato il siero di scarto dalla lavorazione del prestigioso formaggio. Se questo vi fa strano, pensate che il siero del latte contiene molti aminoacidi, minerali, vitamine e proteine. Non voglio però dilungarmi troppo perchè anche Serum Lab merita un post completo a parte. Ci tenevo solo a sottolineare quanto questo ciclo sia virtuoso. Nel caseificio ciò che è uno scarto, diventa l’ingrediente principale di una linea di cosmetici.

Sana 2021: Helan

Sana 2021 Helan

Chi non conosce Helan? Brand ormai presente in tantissime erboristerie e bio profumerie. Proprio da Helan, grande marchio di cosmesi, ho trovato una gentilezza ed una disponibilità quasi commovente. Un brand così grande con il quale sono riuscita ad entrare in contatto e di cui spero di parlare ancora in futuro. Qui sono stata rapita dalla novità “Cuordipetali”. Esiste un roseto nella valle dello Scrivia non lontano da Genova che ancora racchiude una rosa antichissima e poco diffusa. Grazie ad Helan, il roseto semi abbandonato è tornato alla vita curato da botanici esperti e può oggi entrare nelle case di tutti noi grazie alla nuova linea “Cuordipetali” che per me è davvero unica. Infatti le tre profumazioni sono declinate a seconda dell’orario della giornata. Abbiamo Infinita che è il profumo del roseto nelle prime ore della giornata. Iconica invece ci trasporta nel roseto sotto il sole di mezzogiorno. In fine, al crepuscolo, è il momento di Inattesa. Insomma, qui anche i pack sono meravigliosi e secondo me sarebbero dei bellissimi regali.

Sana 2021: Campioncini

Sana 2021 Campioncini

Terminiamo la mia visita al Sana con una carrellata di campioncini.

Naturae Gunè: realtà toscana con il 98% di ingredienti di origine naturale da tenere sott’occhio. Finora ho provato il siero che non mi è piaciuto, mentre la crema mani ed il bagnodoccia molto;

Enolea: bellissima azienda italiana da 20 anni sul mercato che produce cosmetici naturali a base di uva (eno) ed olio di oliva (olea) tipici del nostro territorio;

Domitia: formulazioni a base di latte di bufala ideali per le pelli sensibili, per i bambini e per le donne in gravidanza;


L’Erbolario: novità autunno/inverno/Natale con calendario dell’avvento, crema viso e detergente viso al karitè (ampliamento della linea uscita l’anno scorso). Rosa Purpurea con diverse referenze e kit e la creazione di un bellissimo rossetto. Bacche fiori, legni profumazione unisex anche qui con tante pochette e referenze. Tutto disponibile da metà ottobre. Io ho già provato qualche campioncino e sono innamorata di Rosa Purpurea, sa ovviamente di rosa, ma io ci sento anche della pesca. Insomma un profumo molto fresco, floreale, fruttato e dolce che incontra appieno i miei gusti.

Vi ricordo di vedere anche gli altri articoli che riguardano il mio shopping beauty.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter