Tutorial nail art: applicazione di water decals

2018-09 Nail art water decals viole cover

Sommario

Le nail art con le water decals sono tra le mie preferite. Forse serve un po’ più di pazienza, ma il risultato è sempre ottimale. Mentre gli adesivi sono sempre soggetti allo scollamento, queste applicazioni si fissano e durano tantissimo rimanendo sempre perfette.

Ma cosa sono le water decals? Immaginate delle figure stampate su una carta sottilissima e trasparente che si adagiano su una carta invece più spessa. Una volta a contatto con l’acqua, la carta spessa si stacca lasciando così libera l’immagine che, essendo priva di sfondo, potrà essere appoggiata sull’unghia. Non servirà nè colla nè top coat, ma sarà l’acqua a fare sì che la figura si fissi.

 

Smalti utilizzati

2018-09 nail art water decals viole smalti

Per la base della water decals, serve un colore chiaro. Io per comodità ne utilizzo uno perlato, ma se avete un buon smalto bianco, l’effetto sarà ancora più bello. Inoltre, diciamo tutti addio al mio grigio che ha deciso che questa sarebbe stata la sua ultima nail art (è completamente terminato ed ho rischiato non riuscire a finire tutte le unghie!). Lo ritroveremo tra i finiti di settembre:

1-Base SOS resistente trasparente di Yves Rocher;
2-Nail art Collection nel colore grigio e fa parte di una collezione che ho fatto in edicola;
3-Lasting color smalto brillante n.107 di Pupa Milano ed è un bianco perlato. Non è più in gamma o forse era in un cofanetto doppio…non ricordo con esattezza;
4-Nail art Collection top coat trasparente.

 

Occorrente

2018-09 nail art water decals viole occorrente

Servono un po’ di cose, ma non vi spaventate. E’ molto più semplice di quanto sembri:

1-Water Decals;
2-Forbici;
3-Pinzette;
4-Contenitore con un pò di acqua da rubinetto tiepida;
5-Pennello per rifinire;
6-Levasmalto

 

Procedimento

E’ una nail art piuttosto veloce, ma serve un po’ di precisione quindi, come sempre, vi consiglio di non avere fretta.

1-Stendete la base trasparente su tutte le unghie ed attendete che si asciughi;

2-Per quanto mi riguarda, io ho scelto di destinare alla water decals solo un’unghia per mano, ma nulla vieta di farne anche 2 o tutte quante. Una volta individuata, utilizzate lo smalto bianco e fate più passate per creare una base chiara. Mi raccomando di attendere sempre la completa asciugatura;

3-A questo punto, prendete la water decals che avete scelto e con le pinzette immergetela nell’acqua per circa 20/30 secondi. Questo farà sì che la parte di carta più spessa si stacchi facilmente. Con delicatezza, prendete l’immagine e, sempre con l’aiuto delle pinzette, adagiatela sull’unghia esattamente dove la volete. Attenzione perchè questo passaggio è fondamentale poichè una volta appoggiata, l’acqua farà da collante e spostarla potrebbe significare romperla. Se l’immagine è più grande delle vostre unghie, non è un problema: con il pennello imbevuto di levasmalto pulite ciò che è finito sulla pelle o risulta andare oltre la lunghezza dell’unghia.

4-Stendete il top coat ed il gioco è fatto!

 

Il risultato

2018-09 nail art water decals viole 1

2018-09 nail art water decals viole 3

2018-09 nail art water decals viole 2

2018-09 nail art water decals viole

Avendo usato colori scuri molto a lungo ed avendo scelto un levasmalto piuttosto aggressivo, mi sono dovuta prendere una pausa. Si può quindi dire, che questa è la mia ultima nail art dell’estate 2018 🙂

Alla prossima!

Potete vedere gli altri nail art tutorial qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter