Tutorial nail art: tecnica splatter con cannuccia

Nail art splatter 1

Sommario

Ciao a tutti!

Oggi inauguro questa nuova sezione del sito che conterrà dei tutorial per delle semplicissime nail art. Non ho la presunzione di poter insegnare, ma spero di farvi conoscere qualcosa che potrete facilmente riprodurre anche se non siete molto esperte. Sono certa che farete un figurone perchè anche i classici smalti possono dare enormi soddisfazioni!

La prima tecnica di cui voglio parlarvi si chiama “splatter”. Io ne conosco due versioni, ed oggi voglio parlarvi di quella con la cannuccia.

 

Smalti utilizzati

smalti splatter nail art

Io ho utilizzato 6 smalti, ma voi potete fare anche con meno. Di più lo sconsiglio perchè potrebbe venire una accozzaglia in cui si capisce poco:

1-Base SOS resistente trasparente di Yves Rocher;
2-Lasting color smalto brillante n.107 di Pupa Milano ed è un bianco perlato. Non è più in gamma o forse era in un cofanetto doppio…non ricordo con esattezza;
3-Nail lacquer n.605 di Wycon Cosmetics ed è un bel rosa fluo;
4-Nail art Collection nel colore grigio e fa parte di una collezione che ho fatto in edicola;
5-Nail art Collection nel colore bianco;
6-Nail art Collection top coat trasparente.

 

Occorrente

nail art splatter occorrente

1-Forbici;
2-Scotch;
3-Cannuccia;
4-Pennello con setole rigide;
5-Leva smalto;
6-Dischetto di cotone;
7-Un foglio di scottex o comunque un piano da mettere sotto per non sporcare ovunque.

 

Procedimento

Assicuratevi di avere un po’ di tempo. Questa nail art è semplice, ma ci si sporca un po’, quindi necessità di pazienza.

1-Stendete la base trasparente su tutte le unghie ed attendete che si asciughi;

2-Ora dobbiamo fare la base uniforme sulla quale poi giocheremo con le goccioline di splatter. Potete utilizzare vari colori, ma il bianco è di certo quello che vi assicura l’effetto più bello. Nel mio caso, stendo un paio di passate di bianco perlato. Assicuratevi sempre che lo smalto sia asciutto tra una passata e l’altra. Di nuovo attendete la completa asciugatura;

3-Strappate dei pezzettini di scotch e posizionateli subito sotto l’unghia in modo da proteggere la pelle. Questo passaggio non è obbligatorio, ma vi permetterà di sporcarvi molto meno;

4-Posizionate lo scottex sotto la mano che subirà lo splatter;

5-Prendete la cannuccia e sporcate una estremità interna con lo smalto. Attenzione a non esagerare. Con un soffio deciso e potente, soffiate sulla prima unghia. La macchia che ne uscirà, dipenderà da vari fattori: la potenza del soffio, la distanza tra la fine della cannuccia e la vostra unghia e la qualità dello smalto. Mi raccomando, NON inspirate!!! La quantità di goccioline la decidete voi. Quando siete soddisfatte, passate alla seconda unghia. Io ho sporcato la cannuccia ogni volta.

6-Se avete scelto di utilizzare più di un colore per lo splatter, una volta terminate le unghie di una mano (o di entrambe se siete comode così), tagliate il pezzo di cannuccia sporco e macchiatelo con il secondo colore e così via.

7-Quando tutto è asciutto, stendete un velo di top coat per dare luminosità e prolungare la vita della nail art.

8-L’ultimo passaggio è quello più noioso ovvero pulire. Lo scotch avrà parato diversi spruzzi, ma tanti altri saranno finiti sulle dita. Con il pennello ed il solvente potete andare a pulire con precisione dove serve: nel contorno, vicino alle cuticole e dovunque sia necessario.

 

Il risultato

Nail art splatter 2

Nail art splatter 3

Il risultato è una nail art molto giocosa, allegra e solare. Assomiglia proprio a gocce di vernice…ha un qualcosa di arte pop :p
Se vi state chiedendo perchè non ho utilizzato come base lo smalto bianco, pur avendovelo consigliato io stessa, la risposta è che quello che sto utilizzando io di Nail Art Collection è pessimo perchè non si asciuga mai. Non è proprio indicato per le “grandi” superfici.
Questa nail art ha anche la grande comodità di essere molto longeva. Ce l’ho da una settimana ed è ancora perfetta!

Spero che il tutorial sia stato chiaro. Mi piacerebbe moltissimo vedere le vostre creazioni ed in questo mi aiuterà instagram. Taggatemi se decidete di riproporla che sono davvero curiosa di vedere cosa vi inventerete 🙂

Alla prossima!

Vi invito a scuriosare sul mio sito perchè presto ci saranno altre novità 🙂

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter