Tutorial nail art: tecnica splatter senza cannuccia

2018-07 Splatter copertina

Sommario

Come vi avevo anticipato nel primissimo post di questa rubrica, io conosco due tecniche di nail art che si chiamano “Splatter”. La prima, quella con la cannuccia, è la mia preferita, ma questa è molto più semplice, non occorre nulla e soprattutto, non sporca. Ha quindi diversi lati positivi. Il mio compagno per esempio, preferisce il risultato finale di questa versione senza cannuccia. Ognuno ha i suoi gusti personali!

 

Smalti utilizzati

2018-07 Smalti splatter

Io ho utilizzato 3 colori, ma potete usarne anche solo uno, ovvero fare lo splatter direttamente sull’unghia con solo la base trasparente, oppure usare più colori. In quest’ultimo caso però, io consiglio di partire da una base chiara e non scura come ho fatto io:

1-Base SOS resistente trasparente di Yves Rocher;
2-Nail art Collection nel colore grigio e fa parte di una collezione che ho fatto in edicola;
3-Nail art Collection nel colore bianco;
4-Nail lacquer n.605 di Wycon Cosmetics ed è un bel rosa fluo;
5-Nail art Collection top coat trasparente.

 

Occorrente

Non serve nessuno strumento particolare per creare questo effetto e questa è una particolarità molto invitante di questa nail art.

 

Procedimento

Questa nail art, paragonata a molte altre, è velocissima. Tuttavia, io cerco sempre di prendermi un po’ di tempo e di non avere fretta.

1-Stendete la base trasparente su tutte le unghie ed attendete che si asciughi;

2-Scegliete il colore delle vostre unghie (nel mio caso, il grigio) sul quale poi successivamente andremo a fare l’effetto splatter. Se serve, date una seconda passata ed attendete che lo smalto sia completamente asciutto;

3-Prendete i colori che avete scelto per l’effetto splatter. Estraete il pennellino dello smalto e scaricate il colore sul bordo del contenitore. Quando vi rendete conto che il pennello è quasi completamente privo di prodotto, picchiettatelo di punta sull’unghia, in maniera del tutto casuale. Una volta che lo smalto sarà asciutto, procedete con il secondo. Nel mio caso, avendo scelto una base scura, il primo colore è stato il bianco, mentre il secondo, il rosa fluo, l’ho picchiettato sopra a quest’ultimo, altrimenti non si sarebbe notato.

4-Una volta che è tutto asciutto, stendete il top coat ed il gioco è fatto!

 

Il risultato

2018-07 Splatter 1

2018-07 Splatter

L’effetto che ne risulta è questo. Si tratta di una nail art molto semplice, abbastanza veloce e che non presuppone la precisione. Ogni unghia è diversa dall’altra ed è proprio questa la sua particolarità.

Se vi va di riproporla, come sempre non dimenticate di taggarmi su instagram 🙂

Potete vedere gli altri nail art tutorial qui.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Potrebbe interessarti

2 risposte

  1. Sul grigio scuro è fantastica, mi ricorda un po’ l’effetto con la spugnetta picchiettata leggermente. Mi piace questo tuo sistema più pulito della cannuccia.

    1. Grazie! Di solito siamo abituate a vedere tutte le nail art su base chiara. I colori scuri fanno ancora parte di un mondo un po’ “inesplorato” che però può riservare belle sorprese. Io sperimento molto. A volte va bene, ed a volte va male, ma ogni grande scoperta ha dietro numerosi fallimenti. Sono ottimista! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Beauty

Newsletter

Popup Newsletter